I vegetariani vivono più a lungo ?

I vegetariani vivono più a lungo ?

Seguendo le raccomandazioni del Ministero della Salute – più frutta, verdure e fibre, meno grassi saturi e prodotti di carne elaborati-, sembra logico che questo regime contribuisca ad aumentare la speranza di vita. A conferma,   l’Università di Loma Linda (Stati Uniti) ha condotto una ricerca (Adventist Health Study 2)  durante sei anni su 96 000 seguaci della Chiesa Avventista del settimo giorno, una comunità protestante  soprattutto presente in Canada e negli Stati Uniti, i cui membri hanno una speranza di vita di 10 anni superiore alla media americana. I risultati dimostrano che  i vegetariani hanno un rischio di mortalità globale inferiore del 12% a quello dei loro condiscepoli onnivori, i più resistenti sono i pesce-vegetariani (che mangiano il pesce). In generale, gli studi epidemiologici dimostrano che i vegetariani soffrono meno frequentemente di malattie cardiovascolari, di diabete di tipo 2, di tumore e di sovrappeso. Tuttavia, il collegamento causa-effetto con l’alimentazione rimane difficile da definire perché la maggior parte dei vegetariani hanno anche uno stile di vita più sano, consumano meno tabacco e alcool e praticano di più l’attività fisica.

Science et Avenir

Juin 2016

PUBBLICITÀ

kitoncologicoBig

Prodotti naturali in grado di ridurre del 70% gli effetti collaterali della chemioterapia. Clicca qui per saperne di più

 KIT BASE PER SOSTEGNO DURANTE LA CHEMIOTERAPIA

 KIT COMPLETO PER SOSTEGNO DURANTE LA CHEMIOTERAPIA

Leggi altri articoli 

PREVENZIONE DEL TUMORE

CAUSE DEL CANCRO

...Oppure Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Per approfondimenti e maggiori informazioni sul tumore al seno e sulle cure ad oggi disponibili visita il portale www.vivereconilcancro.it

Condividi
Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Email this to someone

Nessun commento ancora

Lascia un commento